Se te son omo

In ritardo di una decina di anni (probabilmente di più), apro un blog.

Che verrà presumibilmente affogato nella rete, ignorato dai più e dimenticato da me tra breve.

Perché lo fai (cit.), insomma.

Perché mi hanno detto “Eh, tanto ormai non lo farai più.” E io, che son cretina, io che sembra che ci ho un’età e invece ho cinque anni e mezzo, io a questo genere di provocazioni non so resistere. Io che pensavo che l’ipotetico blog per sfogare la mia nuova natura di emigrante, a quest’ora, ormai, no dai, lasciamo stare, io, quando mi hanno detto “Tanto ormai…” ho pensato “Oh, ma OH. Vuoi vedere?”.

Perché son scema. E’ da trent’anni che il modo migliore per farmi fare le peggio cazzate è dirmi “Se te son omo”.

Quindi, ciao. Ho un blog.

Annunci

5 thoughts on “Se te son omo

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...